Venerdì 20 maggio suoneremo per la prima volta in Veneto. Il Magic Bus di Marcon (VE) ci sdoganerà in laguna. Sabato 21 maggio chiuderemo la stagione del Calamita di Cavriago (sempre sia lodato) assieme agli A Toys Orchestra. Domenica 22 maggio altro esordio, stavolta a Modena al Giardino Ducale (giardini pubblici), città dove non abbiamo mai avuto occasione di esibire gli spigoli delle nostre orgogliose teste quadre. www.magicbus.it  www.calamita.net  www.globalizzache.org/programma.php

———————————————————–

Conosciamo ogni volta persone incredibili. A Milano alla Casa 139 venerdì sera c’erano due ragazzi venuti a vederci da Asti sulla scorta del "sentito dire molto" ma "sentito davvero niente": davvero un gesto di estrema fiducia. Estrema fiducia ci ha messo anche il circolo, invitandoci solo dopo due mesi dalla esibizione precedente. A Bologna al Covo sabato si sono presentati tre fanciulli arrivati da Novi Ligure (!) dopo la segnalazione della mamma di uno di loro (!!) che ci ha pescati grazie ad un articolo su Liberazione. Ma prima di farsi centinaia di chilometri al buio hanno scovato qualcosa in rete per farsi un’idea. Domenica a Firenze la Stazione Leopolda ci ha accolto per l’ "Indie Rock Factory Revolution". Roberta e Leonardo hanno organizzato una cosa bellissima in un posto che lascia basiti per la sua imponenza. Gli One Dimensional Man non sembravano molto intimiditi e l’han tirata quasi giù dal letto la Leopolda con il loro set muscolare, dopo che
<!–
D(["mb","Mimì Clementi aveva trasformato quell'hangar in una stanza con il
suo magnifico reading. Durante "Robespierre" è volata sul palco una
confezione di Toblerone. Per fortuna era vuota, che se arriva sul
Moog di Enrico un sasso di cioccolato svizzero col suo bel marchio
Kraft un po’ nascosto potrebbe fare danni maggiori di quelli dell’
impianto elettrico (marca Tesla, taglia XL) del Dolce Vita di
Platamona di Sassari. Chi c’era sa perchè. Bello lo scherzetto a
Controradio lunedì mattina, dove eravamo il Morto a "Due di Troppo"
e ci siamo cascati: dopo tre giorni da zingari i riflessi han
ceduto alla leggerezza dell’etere. Grazie ad Andrea e Giustina per
averci invitato alla loro trasmissione e agli ascoltatori di
Controradio per essersi sorbiti le nostre selezioni: Scisma, A
Certain Ratio, The Flying Lizards, Husker Du, Boards of Canada,
Diaframma, Tide, Anna Oxa… Un saluto a Barbara Ermini, alla sua
collezione di "occhini" e al suo amore per i rumorini.

OfflagaDiscoPax, la presa della Bastiglia del nostro cuore bambino.

“,0]
);
D([“ce”]);
D([“ms”,”9f9″]
);
//–>
Mimì Clementi aveva trasformato quell’hangar in una stanza con il suo magnifico reading. Durante "Robespierre" è volata sul palco una confezione di Toblerone. Per fortuna era vuota, che se arriva sul Moog di Enrico un sasso di cioccolato svizzero col suo bel marchio Kraft un po’ nascosto potrebbe fare danni maggiori di quelli dell’impianto elettrico (marca Tesla, taglia XL) del Dolce Vita di Platamona di Sassari. Chi c’era sa perchè. Bello lo scherzetto a Controradio lunedì mattina, dove eravamo il Morto a "Due di Troppo" e ci siamo cascati: dopo tre giorni da zingari i riflessi han ceduto alla leggerezza dell’etere. Grazie ad Andrea e Giustina per averci invitato alla loro trasmissione e agli ascoltatori di Controradio per essersi sorbiti le nostre selezioni: Scisma, A Certain Ratio, The Flying Lizards, Husker Du, Boards of Canada, Diaframma, Tide, Anna Oxa… Un saluto a Barbara Ermini, alla sua collezione di "occhini" e al suo amore per i rumorini.

OfflagaDiscoPax, la presa della Bastiglia del nostro cuore bambino.

36 commenti
  1. anonimo ha detto:

    sentita domenica la pubblicità del programma, ma da lunedì non riesco a sentire controradio in streming… malasorte? Mah…

  2. anonimo ha detto:

    uffa, mi sono dimenticata il nome

    Papere

  3. anonimo ha detto:

    Ciao Max! Forse la memoria fa brutti scherzi, specie alla nostra età. Ieri, infatti, credevo di aver letto il mio nome nel tuo post.
    Ed era esatto, Dario (cioé io) c’era alla casa139… ma veniva da Como.
    Ha ha ha!

    Ribadisco: grande concerto.
    Dario & Francesca

  4. anonimo ha detto:

    NON ABBIAMO ALCUNA NOTIZIA DEL CONCERTO DI NAPOLI, che a questo punto pensiamo sia stato annullato. Nessuna risposta ci è giunta in questi giorni da chi dovrebbe organizzare la cosa. Riteniamo francamente improbabile che si possa fare. Peccato. Le altre date al sud sono confermate. (max)

  5. ma come non venite a Napoli? non è possibile, vi attendevo con ansia.😐

  6. anonimo ha detto:

    A stasera, con impazienza…le cose che si attendono sembrano non arrivare mai
    Mr Nice

  7. Cavolo: ma lo devo organizzare io un concerto per farvi venire a suonare?
    Se suonate nei centri sociali vi posso procurare un ingaggio!

  8. sand ha detto:

    cazzo, veramente non venite più a napoli?😦 chi doveva organizzare la cosa? e in che locale?

  9. anonimo ha detto:

    Max – correggimi se sbaglio ma questa è la tipica situazione dall’ormai noto serial tv:la fortuna è cieca ma la sfiga ci vede benissimo…io sdogano in Emilia-Romagna e gli Offlaga sdoganano in Veneto…ormai comincio a rassegnarmi…ciau!
    Giulia

  10. anonimo ha detto:

    …che cosa devo dire io che ho lasciato il veneto (e quindi mi perdo il concerto di stasera),mi sono laureata in ceco,ho conosciuto il mio boy al lucerna di praga,dove ora vivo attorniata da tatranky e veneti imprenditori?????venite a salvarmi con un miniconcerto in terra ceca!!ksey

  11. anonimo ha detto:

    Scherzetto niente male!
    Selezione superlativa (ma quale delirio??? Il pezzo che vi hanno stroncato era il miglioreeeeeeeeeeee). Siete stati dei grandi “morti”, eh eh eh…
    Vi adoro, vorrei essere la vostra talpa.

  12. garnant ha detto:

    Stasera a Modena si parcheggia e si pronuncia reggiano!

  13. non è possibile che non potete venire a napoli! che città di merda!
    fate qualcosa please!!!!

  14. ISO9660 ha detto:

    Collini, sei stato nominato, vieni sul mio blog musicale!

  15. Profeta ha detto:

    Ho letto di voi su LosingToday.. ho ascoltato qualcosina.. spero di poter organizzare qualcosa entro breve e portarvi a suonare dalle mie parti😉

    A presto!

  16. anonimo ha detto:

    bhe che dire….ho comprato il vostro cd…vi avevo visto l’anno scorso alla flog di firenze ..alla finale…ricordo le cinnamon distribuite fra la gente…peccato che a me diano davvero un certo non so che di riflusso:P…..sarei tanto curiosa di sapere chi è lo stupido bottegaio di “tono mettalico standard”….ho qualche ipotesi ma non sono sicura..
    cmq complimenti ..è bello sentire che siamo ancora vivi!!
    Vale

  17. sand ha detto:

    lo stupido bottegaio viene svelato in un live romano che circola su internet. diciamo che il suo nome è julie

  18. anonimo ha detto:

    il bottegaio è il cantante dei Van Haaaaleeeeeeeeeen

  19. anonimo ha detto:

    il bottegaio ha uno spiccato accento modenese.

  20. kAy979 ha detto:

    La recensione di liverock sul concerto di bologna si trova qui

  21. Beh, sul Mucchio c’è scritto da tempo che il bottegaio è di quel gruppo…

    Hey, cresce la febbre per gli offlagadiscopax nella mia città, il passaparola e il passadisco stanno costruendo il culto!

  22. anonimo ha detto:

    vi ho visti ieri sera a modna.
    mi siete piaciuti davvero.ma davvero.però l’unica cosa di cui mi dispiace è che tipo in tono metallico standard mancavano certe notine (mi sa di chitarra) tipo armonici che per me spaccano il culo e che donano a quel pezzo un’armonia troppo bella.per il resto mi siete piaciuti anche più che nell’album.complimenti.

  23. anonimo ha detto:

    sono sempre io di prima di modna che mi sono dimenticata di dire che enver è stata proprio bella.
    complimenti ancora.
    lucia

  24. Nische ha detto:

    e c’è la possibilità che possiate venire a napoli durante l’estate?

  25. anonimo ha detto:

    Dovremmo suonare a Salerno il 30 luglio prossimo. (max)

  26. bubby ha detto:

    Bravi bravi gli offlaga!!
    Vi ho visto ieri a modena per la seconda volta e mi sa che ci sarà anche una terza, una quarta, una quinta volta!!
    Mi sono portato a casa anche un pacchetto di Tatranky!!

  27. Nische ha detto:

    Per caso la discoteca di praga di cui parlate in Tatranky è quel buco fetido che si trova vicino il fiume?nei pressi del ponte Carlo?no perchè la descrizione assomiglia a quella in cui sono stata questo febbraio….che gente fredda i praghesi!

  28. garnant ha detto:

    Sono combattuta. In prima fila si sta proprio bene, ma niente cinnamon, volano troppo alte.

  29. ksey ha detto:

    la discoteca vicino al ponte carlo e ancora peggio del lucerna….esiste il peggio al peggio!!!comunque io vi voglio a PRAGA!!!quando venite??ksey

  30. Enver ha detto:

    a Praga si va al Roxy, in Dlouha. Ha anche il baretto green-speziato… oppure all’Acropolis in Zizkov, via di mezzo tra il teatro parrocchiale e il centro sociale, dove suonano cover band anziane dei Velvet Underground

  31. anonimo ha detto:

    E’ il cantante dei julie’haircut quello di tono metallico standard….era in un intervista di mucchio selvaggio

  32. Nische ha detto:

    Non ci tornerei molto volentieri a Praga, per il freddo e per la gente così scortese che la abita

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: