Domenica pugliese quella del 3 Agosto 2008: saremo infatti a Bitritto (Bari), ospiti della seconda edizione di "Cime di Rock" nella locale Piazza Moro. Prima di noi suoneranno quattro gruppi selezionati dal concorso abbinato al festival e l’inizio del nostro concerto è previsto, con ingresso gratuito, intorno alle ore 22,00. Storie, geografie e filosofie dell’evento sono divulgate qui: www.myspace.com/cimedirock. Dopo un po’ di riposo ci rivedremo Venerdì 22 Agosto a Brescia, per il festival di Radio Onda d’Urto. Nel frattempo non perdetevi i Magpie di Daniele Carretti, che suoneranno Mercoledì 13 Agosto a Varazze (Savona) al Maritima Festival che si terrà nel cortile della Biblioteca Comunale (ci saranno anche Beatrice Antolini e Japanese Gum) e Volvotapes, progetto di Enrico Fontanelli, in programma invece Venerdì 15 Agosto a Carpi (Modena) per "Beep Sound of The Moon", rassegna con sede in via De Amicis n° 59. Altre indicazioni su www.myspace.com/magpienoir, su www.myspace.com/volvotapes e su www.myspace.com/beepsoundofthemoon, oltre che sul prossimo post di questo blog. Chi non viene è un velocipede.

Offlaga Disco Pax.  Mate Parlov, ora pro nobis.  

Advertisements
9 commenti
  1. anonimo ha detto:

    A Genova mi sa che non è il porto vecchio ,ma quello antico…quello piuttosto nuovo.
    Cercherò di presenziare.
    ciao j

  2. anonimo ha detto:

    E’ tanto che non passavo di qua. Mi siete tornati in mente questa mattina alle celebrazioni del 2 agosto davanti alla stazione: associazione d’idee legata a “Sensibile”. Ogni è la stessa storia: istituzioni fischiate, revisionismi, estremisti. Mai nessuno che parli delle vittime, dei tanti – sia semplici cittadini come il sottoscritto sia rappresentanti delle comunità che hanno avuto vittime nella strage – che sotto un sole cocente continua a perpetuare il ricordo.
    Sarebbe bello, anche in questo blog, che s’iniziasse a maturare. Vedo invece che si continuano a dire e scrivere un pò troppe cazzate.
    Smette quindi d’applaudire e fischiare ed iniziate a pensare.

    Giancarlo Pajetta
    utente anonimo

  3. anonimo ha detto:

    Ciao ragazzi… ieri sera gran bella performance in quel di Bitritto… complimenti davvero…
    Evocativi come sempre…
    prima volta che ascoltavo Bachelite dal vivo e davvero avete colpito nel segno.

    “20 Minuti” davvero toccante, “Dove ho messo la Golf” momento di ilarità non indifferente data la nutrita schiera di vigili che gironzolava in piazza buttando chi occhiatacce e chi sorrisi divertiti verso quei 3 cari vecchi comunisti di altri tempi (che caxxo chiamiamoci con il nostro nome ! ) :), “Cioccolato I.A.C.P.” evocativa e pungente come solo i vostri testi sanno essere. Presenza sul palco di livello veramente alto e esecuzione tecnica dei brani impeccabile… a dir poco esilarante il ringraziamento fatto in direzione della sede del P.D. durante l’esecuzione di “Lungimiranza”… poi i cavalli di battaglia di “Socialismo Tascabile” hanno reso il finale del concerto davvero superbo 🙂

    Disponibilissimo come sempre Max al gazebo dei CD 😉

    Avremmo bisogno di un vostro concerto almeno una volta a settimana… giusto per ricordare alla massa di capre che non siamo tutti omini da “produci consuma crepa” … W le teste pensanti… come le vostre e, permettetemi di osare, come quelle di chi vi apprezza in pieno.

    Grazie ancora dell’ ottimo lavoro !

    Marcello. (Il ragazzo con la videocamera alla transenna che ora ha un cimelio in più da custodire gelosamente 🙂 )

  4. anonimo ha detto:

    Pur ascoltando molta musica, vi conosco solo da qualche mese e grazie ad un amico che mi ha fatto ascoltare Bachelite e che non è prevenuto, come me, nei confronti della musica italiana. Forse anch’io, come quel negoziante-musicista di un vostro brano, mi merito un bel “alternativo dei miei coglioni”, perchè sono molto informato sui nuovi gruppi della scena indie pop-rock-psichedelica-noise ecc. ecc. americana, inglese o australiana e, invece, mi lascio sfuggire molte band valide di casa mia. Comunque, con “Bachelite” è stato amore a prima ascolto. Successivamente, mi sono procurato anche “Socialismo Tascabile” e mi sono commosso ascoltando “Piccola Pietroburgo”, perchè mi ha ricordato i bei tempi in cui, almeno nelle scuole e nelle università, avevamo l’egemonìa, e sapete a cosa mi riferisco. E’ stato bello, ieri, ascoltarvi in quel di Bitritto a ridosso del palco. Pur possedendo i vostri due cd, ho acquistato il vinile di “Socialismo Tascabile” come… testimonianza di affetto nei vostri confronti. Spero di vedervi ancora in giro. Ventrale!

  5. anonimo ha detto:

    Straordinari.. affabulazione allo stato”reale”..

    1piccolo appunto: Max, nel dopoconcerto sotto lo stand con i dischi da vendere, molto-troppo nel ruolo del cassiere..!

    afar82

  6. anonimo ha detto:

    sperando che facciate tono metallico standard, io sono già a ostia. con 22 giorni di anticipo.

    un affezionato ascoltatore da disco, dato che dal vivo non vi ho ancora visto.
    DPfromRM

  7. anonimo ha detto:

    Venite a verona?? sara

  8. anonimo ha detto:

    ma sotto Bari nulla? 😥

  9. anonimo ha detto:

    X Marcello.
    Sono uno dei ragazzi che ha organizzato il concerto di bitritto. Potresti contattarmi su londinese81@hotmail.com? vorrei chiederti una cosa, grazie.
    P.S. GRANDI OFFLAGA DOMENICA!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: