Chiude a Novembre 2009 dopo ventidue mesi e alla soglia dei cento concerti il lunghissimo tour di Bachelite. Saranno alcuni Centri Sociali Occupati il luogo che abbiamo appositamente scelto per salutare e ringraziare tutti prima di una lunga pausa da dedicare al nuovo disco. Non è certo una scelta casuale e c’è un perchè: ogni situazione di resistenza creativa porta con sé gli anticorpi necessari a sopravvivere in un presente complicato e noi riconosciamo a questi spazi un ruolo importantissimo. Termina quindi con questi concerti previsti a novembre il tour di Bachelite, tour che era iniziato nel febbraio 2008 in occasione della sua uscita e che ci ha portato in ogni dove. Bachelite nel frattempo ha superato le seimila copie vendute, è stato stampato anche in vinile su doppio LP curato da Unhip records, ha generato due video (Ventrale e Onomastica), l’Onomastica Ep (12” Santeria/Audioglobe, solo in vinile trasparente), un documentario sulla sua gestazione (“OfflagaDiscoPax” di Pierr Nosari), è entrato in un film (“Il Sol dell’ Avvenire” di Gianfranco Pannone) ed è stato accompagnato da oltre quarantamila (!) presenze ai concerti. Contemporaneamente Socialismo Tascabile ha praticamente esaurito anche le mille copie della sua edizione in vinile oltre che l’ennesima ristampa su cd. Sono cinque al momento le date confermate nei Centri Sociali che concludono il tour:  Venerdì 6 Novembre: ROMA – Forte Prenestino; Sabato 7 Novembre: BOLOGNA –  T.P.O.; Venerdì 13 Novembre: TRENTO – Bruno; Sabato 14 Novembre: MARGHERA (Venezia) – Rivolta; Venerdì 20 Novembre: REGGIO EMILIA – Lab. AQ16. L’ultimo concerto sarà quindi nella nostra città a Reggio Emilia, esattamente come il primo – allora al Maffia – di questo viaggio. Chi non viene è un conservante.

ULTIME NOTIZIE. Sarà presentato in anteprima Sabato 31 Ottobre a Reggio Emilia presso lo “Spazio Gerra” di piazza XXV Aprile (zona Corso Cairoli, dietro al Teatro Ariosto) l’atteso disco di debutto dei Magpie, progetto fondato da Daniele Carretti degli ODP nel 1998. Noir (Several Murders in Sleeping Nights), questo il titolo dell’album, esce dopo diverse autoproduzioni e dopo vari cambi di formazione e i Magpie salutano ora il loro esordio ufficiale nella definitiva veste di duo, con Daniele alle chitarre, alla voce ed alle programmazioni elettroniche e Valentina al basso (su disco, mentre dal vivo al basso ci sarà Francesca dei fuckVegas). L’album uscirà ufficialmente nei negozi il prossimo 2 novembre su etichetta Deambula/Dischi del Minollo (distribuzione Venus). Il concerto di presentazione allo Spazio Gerra di Sabato 31 Ottobre inizierà alle ore 19,00 con un DJ set, seguiranno i Japanese Gum sempre dal vivo (anch’essi ospiti della serata) ed infine, intorno alle ore 21,00, il concerto dei Magpie. La serata è stata organizzata in collaborazione con il Comune di Reggio Emilia, Youthless, ResPira e il negozio di dischi EightBall. L’ingresso è gratuito. Altre informazioni allo spazio: www.myspace.com/magpienoir

12 commenti
  1. anonimo ha detto:

    Bella Sorpresa… siccome abito dall’altra parte della strada… al Forte Prenestino.. venite a cena da me? TAnto mi riconoscerete. Caracalla. FEsta dell’unità 2008. ASsistente di palco, maglia dei joy division.

  2. anonimo ha detto:

    SONO COMMOSSO

  3. anonimo ha detto:

    ben tornati:)))))))))))

  4. anonimo ha detto:

    Miei dolcissimi Offlaga,
    stamattina ho trovato la mia macchina completamente distrutta da un coltello e dal suo proprietario che si è accanito su tutta la fiancata sinistra (rendendo evidente la sua appartenenza ideologica) e che, dopo lo splendido murales ramificato lasciato sulla lamiera metallizzata, si è spostato per affondare dolcemente nelle ruote, tagliandole di netto senza possibilità di recupero.
    Visto il danno sulla fiancata e non accortami delle ruote lacerate, ho provveduto a ricacciare malamente la rabbia all’interno del mio stomaco, provando disperatamente a pensare al futuro.
    Ho aperto lo sportello dell’auto, ho messo in moto e sono partita alla volta dell’ufficio.
    Mentre camminavo presa da grande sconforto e idealmente sognavo la scoperta dell’impotenza incurabile da parte dell’anonimo accoltellatore, ho avuto l’istinto incontenibile di mettere Bachelite nello stereo e di andare alla traccia numero tre, per lasciarmi scivolare sulla golf a cinque marce di Max.
    Beh, ragazzi, dopo un paio di minuti tutto mi è apparso più chiaro: le macchine continuano a camminare anche con i murales intagliati sulle fiancate, le ruote si cambiano e dopotutto noi italiani siamo ben abituati a buttare soldi a causa di bastardi vari sotto le più svariate forme e motivazioni.
    Dopo questo pensiero, tutto il mondo è incredibilmente diventato rosa e rosa è rimasto persino dopo la notizia, datami da un gentile conducente d’auto affiancatosi a me, che due delle mie ruote erano visibilmente maciullate.
    E mi sono ritrovata a pensare, in conteporanea a Max, che infondo la cosa non aveva grande importanza…

  5. anonimo ha detto:

    ma…la lunga pausa che vi prenderete per il nuovo disco….quanto sarà lunga? è dura…..è dura l’attesa… :O)

  6. anonimo ha detto:

    Cari compagni offlaga (permettetemi di chiamarvi così),

    guardavo le vostre date e con sommo piacere scopro che suonerete a Trento. Contemporaneamente, però, scopro con sommo dispiacere che suonerete al Bruno, sedicente centro sociale.

    "Non è certo una scelta casuale e c’è un perchè: ogni situazione di resistenza creativa porta con sé gli anticorpi necessari a sopravvivere in un presente complicato e noi riconosciamo a questi spazi un ruolo importantissimo"

    Queste le vostre parole nel post. Sappiate, però, che il CS nel quale suonerete non è null’altro che una struttura commerciale che evade il fisco camuffata da centro sociale. Sappiate, poi, che persegue una precisa logica di profitto, distante anni luce da ogni forma non solo di socialismo, ma anche di equità. Sappiate, in terzo luogo, che i titolari/leader disobbedienti del luogo intrattengono contatti continui e lecchinosi con il potere, quello vero, grazie ai quali riescono a rimanere in uno stabile che non hanno mai occupato, ma che anzi è stato – per mezzo di inciucio – loro concesso. Sappiate, infine, che tanti vostri ammiratori non potranno venire ad ascoltarvi o perchè non benvenuti nel centro sociale o perchè per coerenza con i propri principi hanno deciso di non frequentarlo.

    Riascolto la vostra canzone: "hanno comprato pure la skoda, la fabbrica!!!!". Spero di non scoprire che hanno comprato anche voi.

    Prima di suonare, sappiate almeno dove state andando.

    Saluti da Trento.

    P.s. se rimane qualcosa della busta paga, verrò ad ascoltarvi in un’altra data.

  7. anonimo ha detto:

    grazie per esserci nei centri sociali, solo così potremmo gustarvi "tutti"!!!

  8. Mi posso anche aspettare che gli ODP vengano criticati da qualche compagno un po’ rigido se capita di vederli suonare in un club fighetto o a una festa del PD, ma che qualcuno pensi che potremmo esserci "venduti" (???) perchè andiamo al Centro Sociale Occupato (forse che sì, forse che no) "Bruno" di Trento è veramente surreale. (max)

  9. anonimo ha detto:

    La gente stanno male.

  10. anonimo ha detto:

    Ovviamente non era per fare polemica, nè per accusarvi di esservi venduti, anzi. Non sono un compagno rigido, volevo solo esprimervi il mio pensiero. Verrò ad ascoltarvi a Marghera, farò un po’ di chilometri ma ne vale davvero la pena.

    E’ che forse tutti noi dovremmo rivedere il metro di giudizio sui centri sociali, anche perchè a volte si discostano davvero poco da un circolo del PD. O ancora peggio, ci vanno a letto insieme.  E non si tratta di dire che la gente sta male, si tratta di essere coerenti.

    Comunque buon concerto. Voi siete forti, e tanto. Loro no.

  11. anonimo ha detto:

    come mai non ci sono scritti orari e costi?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: